Social media marketing: cosa e come postare sulla pagina aziendale di Facebook?

Ecco alcuni consigli per gestirla al meglio

Social media marketing: cosa e come postare sulla pagina aziendale di Facebook?

Uno dei canali più efficaci ed utilizzati dal social media marketing è Facebook. 

Con più di un miliardo di utenti registrati in tutto il mondo, il social network più famoso al mondo rappresenta un'occasione davvero unica per pubblicizzare la vostra attività aziendale. Attraverso Facebook e il social media marketing, avete infatti la possibilità di relazionarvi direttamente con i nuovi clienti e fidelizzare quelli già acquisiti. 

Lo strumento specifico che Facebook ha messo a punto per dare modo a voi imprenditori di creare una finestra sul Web per la vostra azienda è la Fan Page, che, rispetto al profilo personale tradizionale, presenta notevoli opportunità e vantaggi relativi alla gestione.

Cosa "postare" sulla pagina Facebook per aziende?

Una volta creata la vostra pagina aziendale, la cosa che occorre necessariamente fare è produrre contenuti utili e di qualità. Infatti aprire una pagina aziendale su Facebook è davvero semplice. Più difficile e complesso è invece aggiornarla regolarmente, postandovi contenuti che risultino di interesse per i fan tanto da essere commentati e condivisi, creando così il famoso engagement che vi farà diventare esperti autorevoli del vostro settore e ottenere maggiore popolarità per la vostra azienda sul Web. 

Per far sì che la vostra pagina aziendale e che la vostra campagna di social media marketing sia efficace, occorre fornire sempre informazioni chiare e precise, immagini e curiosità in grado di suscitare interesse reale.

Condivisioni e "mi piace" saranno i primi effetti evidenti di una strategia pubblicitaria veramente funzionale.

Per rendere i vostri clienti/fan sempre più coinvolti in quello che postate, dovrete lavorare con coerenza e costanza, cercando di accontentare ogni richiesta pubblica e dimostrando attenzione alle esigenze dei fan.

Via libera quindi alle risposte agli utenti ed ai post - ma non bisogna strafare, rischiando di annoiare l'utente.

L'impegno viene sempre premiato, con feedback positivi e riscontri pratici.

Ecco alcuni spunti per produrre contenuti di qualità

Trasformate le domande dei clienti in post

Se ora vi state chiedendo "Cosa posso scrivere per interessare i miei fan?". La risposta alla domanda è contenuta in altre domande e, più precisamente, quelle dei vostri clienti.

Le domande più comuni che la clientela vi pone durante il processo di vendita oppure le richieste più insolite e curiose possono diventare argomenti perfetti per la vostra pagina Facebook.

Per ogni cliente che fa una domanda, ce ne sono tanti altri che non la fanno e per i quali i contenuti postati saranno sicuramente molto utili. 

Realizzate sondaggi o statistiche fra i vostri clienti

Chiedete voi stessi ai vostri clienti un feedback sui prodotti e i servizi che offrite: saranno loro stessi, con le loro opinioni, a fornirvi dei contenuti interessanti e a creare engagement.

Riutilizzate contenuti già esistenti

Se il vostro archivio aziendale è ricco di foto, articoli e comunicati stampa istituzionali, perchè non utilizzare questo materiale per creare una case history relativa alle vostre referenze oppure per dare vita ad una nuova rubrica con cadenza settimanale. 

Parlate di temi di attualità o controversi nel vostro settore

Controllate sui siti e i forum del vostro settore, quali sono gli argomenti più discussi e chiacchierati del momento oppure quelli più controversi e capaci, pertanto, di generare le maggiori reazioni.

La soluzione o il punto di vista della vostra azienda in merito può essere un argomento valido per un post. Attenzione però a non risultare troppo "estremi" e a non offendere né inimicarsi chi ha manifestato un parere contrario. Meglio attenersi strettamente ai fatti, evitando di essere eccessivamente provocatori e di "gettare benzina sul fuoco".

Sfruttare il potere delle immagini

In linea di massima, ove potete, cercate sempre di accompagnare ogni post con un’immagine che ne faciliti la condivisione. Una foto vale più di mille parole.

Se scaricate immagini da Google, ovviamente, fate attenzione alla licenza di utilizzo: nel dubbio consultate la guida di Google relativa all'uso di immagini scaricate dal web.
 

Quello di Facebook è solo un esempio della strategia di social media marketing che, a mio parere, dovreste seguire per curare e gestire la vostra presenza sul Web in modo consapevole e coerente: lo stesso discorso si potrebbe applicare a qualsiasi spazio aziendale sul Web, dal blog, al sito istituzionale, al canale YouTube, agli altri canali social.

Creare contenuti di qualità è parte integrante di una strategia efficace di content marketing da veicolare anche (e non solo) attraverso il Web, ma è un’attività non facile, soprattutto se nelle vostre aziende non c'è al momento una risorsa che si occupi di gestire le attività di social media marketing o manca il tempo e la conoscenza adeguata degli strumenti di web marketing.

CONDIVIDI:

Questo articolo è stato scritto da Simona

Simona

Sono Copywriter e, sin da bambina, la mia passione è Scrivere. Ho appreso le più moderne tecniche di Content marketing sul campo, lavorando presso agenzie web. Col tempo ho perfezionato la mia conoscenza del SEO e dell'indicizzazione delle parole chiave nei motori di ricerca, aiutando le aziende a posizionarsi sempre tra le prime posizioni per il proprio settore commerciale. Sono specializzata in Seo copywriting, Realizzazione di testi per Siti Web e Blog, Article Marketing,Redazione di comunicati stampa e Creazione di Campagne Pay per Click e di testi per campagne pubblicitarie persuasive ed efficaci.

Commenta

comments powered by Disqus