Quando un sito web si dice "navigabile"?

L'importanza di avere un sito web efficace e a misura d'utente

Quando un sito web si dice navigabile?

Chi desidera creare un sito aziendale deve tenere in conto veramente molti fattori, tra cui il più importante riguarda la cosiddetta "navigabilità".

Forse pochi di voi conosceranno questo termine, ma, in realtà, è un indicatore che serve a misurare quanto è semplice navigare nel sito web appena creato.

Per riuscire a comprendere l'importanza di una buona navigabilità di qualunque portale aziendale è necessario fare una doverosa premessa: sul web l'attenzione è terribilmente fugace. Per questo motivo, per attirare i vostri clienti ed incrementare le vendite, è necessario che rendiate il vostro sito il più semplice possibile.

Gli eventuali clienti, con pochi click, potranno così trovare (e comprare!) tutto quello di cui hanno bisogno.

Quali sono le caratteristiche di un sito web "navigabile"?

1. Chiaro e leggibile come un libro

Per essere navigabile il vostro sito web deve essere chiaro come fosse un libro con pagine da sfogliare. Perchè il sito sia leggibile, la grafica deve essere semplice e pulita e fornire, nel contempo, informazioni pertinenti e significative.

2. Semplice da utilizzare

Il vostro sito Web dovrà essere realizzato in modo tale da mettere l'utente nella condizione di reperire, navigando sul sito, le informazioni che cerca con estrema facilità. Più i percorsi all'interno del sito saranno ben tracciati ed evidenti, più sarete in grado di soddisfare le richieste dei vostri clienti, potenziali o già acquisiti.

Fate molta attenzione alla fase di progettazione di un sito web, che è la più importante: è a questo punto che si costruiscono titoli, sottotitoli, categorie e sezioni del sito, il cosiddetto Menù e Sottomenù. Tutte le voci devono essere semplici ed espressive, per non risultare ambigue e incomprensibili. 

Il contenuto deve sempre essere chiaro e la terminologia deve avere senso, come se vi steste rivolgendo a qualcuno che utilizza Internet per la prima volta.

Cercate sempre di arricchire i contenuti con link interni che colleghino le pagine tra loro, per far in modo che il potenziale cliente, che sta cercando informazioni sul vostro sito, trovi sufficientemente esaustivi e comprensibili i vostri contenuti e alimenti la sua curiosità tramite approfondimenti all'interno del sito.

Questo vi permetterà di guidare l'utente nella lettura delle pagine, attirando la sua attenzione su argomento piuttosto che un altro. Il visitatore medio, infatti, non sempre ragiona come voi, e, nel 99% dei casi è pigro e svogliato, non ha voglia di mettersi a cercare, non vuole perdere tempo a fare troppi clicks, ed anzi vorrebbe trovare tutto, subito e facilmente.

3. Lasciatevi trovare dagli utenti in Rete

Un sito web deve essere trovati dagli utenti di internet che ricercano informazioni, beni o servizi altrimenti non serve a nulla.

Affinché il tuo sito ottenga visibilità è necessario sfruttare le informazioni relative ai contenuti SEO, indispensabili per garantire l'indicizzazione del vostro sito da parte dei motori di ricerca. 

Se non siete esperti di SEO, potete chiedere il supporto e la consulenza di un SEO specialist, ovvero di colui che, all'interno di una web agency, si occupa di ottimizzare i contenuti web per il posizionamento nei motori di ricerca. 

Con qualche piccolo investimento e l'impiego delle giuste risorse e strumenti, ne sono certa, riuscirete a scalare le vette di Google e a raggiungere le prime posizioni nei motori di ricerca

4. Bello e funzionale. In un sito web non conta solo la bellezza

L'occhio, si sa, vuole sempre la sua parte. Ma in un sito web non è tutto. 

In genere un utente medio apprezza un sito web quando le pagine hanno un aspetto accattivante e stilisticamente attraente e quando riesce a sfogliarle e "caricarle" con velocità discreta. 

Design e navigabilità concorrono a rendere efficace un sito web. 

Spesso navigando in Rete ci capita di trovare molti siti graficamente belli, ma incuranti dei principi della navigabilità e non studiati per il visitatore che, anzi, davanti a cotanta "bellezza"  abbandona in fretta e scocciato il sito web per non aver trovato quanto cercava. 

Le dimensioni delle foto hanno un forte impatto nell'aspetto del sito Web  Queste devono essere ottimizzate per il Web. Vi consiglio sempre di scegliere immagini non troppo grandi e attraenti. Nell'aspetto del sito Web influisce anche la scelta dello stile e colore dei caratteri ed è importante usare lo stesso stile in tutte le pagine del sito Web.

Nella realizzazione della cornice grafica, lasciatevi consigliare, ove possibile, da un esperto di Graphic and Web Design, che sappia coniugare, in un insieme armonioso di elementi grafici e testuali, tutte le caratteristiche e gli aspetti che servono a rendere efficace un sito Web.
 

Nella realizzazione del vostro sito web, non dimenticate mai che un sito web non navigabile rende il visitatore insoddisfatto e, quindi, lo spinge ad abbandonare, in breve tempo, il vostro sito. 

Per far sì che un utente torni a visitare il vostro sito, dovete fare in modo, mediante la progettazione del sito, che egli si senta a casa propria e vi faccia ritorno: in pochi click deve riuscire ad arrivare alle pagine che più gli interessano e a farsi un'idea dell'insieme. 

CONDIVIDI:

Questo articolo è stato scritto da Michela

Michela

Web Master e Web Developer. Mi occupo di ideare, progettare e curare la realizzazione di qualsiasi prodotto destinato al Web: siti Web, e-commerce, blog. Il mio linguaggio è il codice web, che, ogni giorno, declino in tutte le forme necessarie ad esprimere il carattere e le esigenze delle aziende, qualsiasi sia il loro settore commerciale di appartenenza. Di volta in volta definisco l'identità di ciascun progetto Web, adottando soluzioni che garantiscano il necessario equilibrio tra i contenuti che si vogliono comunicare e le esigenze di natura estetica e tecnica.

Commenta

comments powered by Disqus