Quali sono i software migliori per creare e inviare neswletter?

Ecco una lista dei sistemi più efficaci e validi per gestire con semplicità la comunicazione con i vostri clienti

Pubblicato il 19/03/2015 da Ramon in E-mail Marketing
Quali sono i software migliori per creare e inviare neswletter?

Uno degli strumenti più validi per promuovere online il proprio prodotto o servizio, fidelizzando la clientela acquisita o trasformando i potenziali clienti in clienti effettivi, è la newsletter, ossia il messaggio di posta elettronica che, periodicamente, viene inviato a coloro che lo hanno richiesto e il cui contenuto consiste in informazioni aggiornate su argomenti di interesse dell'utente.

Tali informazioni possono riguardare novità commerciali, promozionivariazioni, approfondimenti, link che collegano alle pagine aziendali, importanti per mantenere o aumentare il traffico del proprio sito.

Le migliori strategie di email marketing

Per far si che le comunicazioni siano efficaci è importante riuscire ad incuriosire il lettore, utilizzare testi non eccessivamente lunghi, essere chiari, definire un layout standard del messaggio, contenere i link per accedere al sito della vostra azienda, ospitare immagini inerenti all’argomento trattato.

È bene ricordare che la newsletter non dovrebbe essere mai inviata a chi non si è iscritto alla nostra mailing list: non è legale, risulta fastidioso agli occhi dell’utente e probabilmente l’email finisce nella famigerata cartella “spam”.

Per gestire nella maniera migliore e più efficace le vostre newsletter è fondamentale che vi appoggiate ad ottimi software per spedire newsletter.

Ma quali sono i software consigliati?

In circolazione esistono parecchi software per gestire e creare newsletter, sia gratuiti che a pagamento.

Un software per la gestione e l'invio di newsletter ti consente, con pochi click, di eseguire operazioni complesse e gestire numerosi invii in modo facile ed immediato, permettendoti di massimizzare gli sforzi e migliorare la comunicazione.

Nella scelta del software da utilizzare, ricordate sempre che un buon servizio per l’invio di newsletter deve possedere queste proprietà:

  • Creazione delle mailing list, utili per gestire in modo ordinato iscrizioni, cancellazioni e liste di contatti diverse;
  • Possibilità di personalizzare la grafica per formattare e rendere chiara e piacevole la lettura delle newsletter;
  • Strumenti di importazione ed esportazione, per gestire in modo semplice i dati accumulati;
  • Strumenti per l’analisi dei dati, fondamentali per capire il comportamento degli utenti mediante statistiche rilevate direttamente in base ad un controllo effettuato sulle mail.
     

In questo articolo ho selezionato alcuni tra i software più validi, che offrono le migliori funzionalità per creare, inviare e gestire newsletter online.

Di seguito, vorrei segnalarti alcuni software tra i più validi:

  • MailChimp: disponibile sia a pagamento che gratuitamente, consente di creare i messaggi da inviare e di gestirne l'invio direttamente online, senza la necessità di installare programmi sul proprio PC. Semplice da usare, supporta sia l'invio email in HTML che in formato testo semplice, fino a 2.000 iscritti e nel numero massimo di 12.000 al mese. Molti i template, ossia gli stili grafici con cui spedire i messaggi, tra cui poter scegliere;
  • SendBlaster: disponibile anche in versione free, grazie alla grafica chiara e alla semplicità di utilizzo, consente di gestire l'invio in maniera molto agevole. Nella versione a pagamento si aggiunge la possibilità di inserire degli allegati;
  • MailList Controller: di facile uso, dispone di notevoli funzioni avanzate e supporta allegati. Funziona con tutte le principali versioni di Windows. La versione gratuita ha un limite di 100 destinatari;
  • MaxBulk Mailer: programma molto avanzato, supporta il testo semplice, il linguaggio HTML e i caratteri internazionali. Dà la possibilità di programmare gli invii, di spedire allegati, di rimuovere doppioni. E' un software a pagamento, ma è disponibile la versione gratuita per un periodo di prova di 30 giorni;
  • MailAnt: applicazione totalmente gratuita e completamente in italiano, consente di gestire gli invii direttamente online, anche in maniera automatizzata e programmata.
     

Se desideri approfondire l'email marketing e la conoscenza di questo strumento, puoi leggere gli altri articoli del blog che ho dedicato a questo argomento.
 

CONDIVIDI:

Questo articolo è stato scritto da Ramon

Ramon

Mi occupo di Comunicazione a forte vocazione commerciale, Web Marketing e adoro partorire "progetti". Ho creato due società: Verdelite, l'unica agenzia web in Italia specializzata in servizi per gli Ortoflorovivaisti e Kompresa, che offre servizi di consulenza per aziende che vogliono migliorare la loro comunicazione, fuori e dentro l'azienda, e che cercano un partner per lo sviluppo commerciale.

Commenta

comments powered by Disqus