Come devono essere le newsletter per risultare efficaci?

Le newsletter: uno strumento fondamentale per le aziende di oggi

Pubblicato il 06/03/2015 da Ramon in E-mail Marketing
Come devono essere le newsletter per risultare efficaci?

Nell'epoca del 2.0, il marketing si evolve molto rapidamente, e la concorrenza tra aziende si fa ogni giorno più spietata. Alla luce di ciò, per un'impresa è fondamentale tenersi al passo con le strategie più evolute, se vuole affermarsi nella giungla dei competitors.

Oggi hai a disposizione uno strumento che, se conosciuto bene e utilizzato ancora meglio, si rivela molto efficace per mantenere una comunicazione attiva con i tuoi clienti e per attirarne di nuovi: il web marketing. Tra le sue tecniche più redditizie figura l'invio di newsletter, che sfrutta le leggi e le dinamiche dell'email marketing, ormai imprescindibile per raggiungere il tuo target di riferimento.

Cos'è l'email marketing

L'email marketing è una maniera molto diffusa di fare promozione in Internet, tramite l'invio di newsletter a una mailing list selezionata di contatti.

L'utilizzo della newsletter come strumento di email marketing comporta numerosi vantaggi per un'azienda:

  • Velocità: l'azienda ha la possibilità di comunicare al cliente in maniera immediata;
  • Economia: l'invio di email, eliminando la necessità di realizzare materiale cartaceo, comporta un grosso risparmio in termini di denaro;
  • Fidelizzazione dei clienti e acquisizione di nuovi: l'azienda può raggiungere il proprio cliente tramite un messaggio personalizzato, creando così un contatto che generi in chi legge fiducia e voglia di proseguire il rapporto. Ma soprattutto, aiuta ad acquisire nuovi clienti;
  • Fornisce un feedback: risalendo al numero di click e visualizzazioni, si è in grado di stabilire il successo o l'insuccesso di una campagna.

Come deve essere impostata una email

Il messaggio promozionale da inviare ai clienti e ai potenziali tali deve essere in grado di catturare l'attenzione e di mantenerla viva, evitando che il destinatario si annoi e interrompa la lettura. Per essere efficace, il messaggio deve avere alcune caratteristiche:

  • Un titolo chiaro e conciso, che non sia fuorviante;
  • Fornire informazioni dettagliate sul prodotto, ma anche consigli sul suo utilizzo;
  • Personalizzazione: è importante comunicare al lettore che sta ricevendo qualcosa di vantaggioso, pensato proprio per lui. Oltre un'intestazione personalizzata, potrai offrigli sconti, promozioni limitate nel tempo ecc.;
  • Richiamo all'azione: il messaggio deve concludersi con un invito ad acquistare/cliccare. Esempio: "Prenota subito la tua copia e avrai uno sconto del 20%".
     

Stabilito cos'è l'email marketing, non ti resta che mettere in pratica i nostri consigli per incrementare la tua rete di potenziali clienti attraverso l'invio di newsletter promozionali. 

Se stai pianificando di organizzare una campagna di email marketing per raggiungere il tuo mercato e vorresti ricevere maggiori consigli su come utilizzare al meglio lo strumento delle newsletter, contattami subito per ricevere una consulenza personalizzata: analizzerò il profilo della tua azienda, identificandone il target e il pubblico di riferimento, e studierò la via più efficace per impostare una campagna di email marketing coerente e in linea con gli obiettivi che vuoi conseguire. 

CONDIVIDI:

Questo articolo è stato scritto da Ramon

Ramon

Mi occupo di Comunicazione a forte vocazione commerciale, Web Marketing e adoro partorire "progetti". Ho creato due società: Verdelite, l'unica agenzia web in Italia specializzata in servizi per gli Ortoflorovivaisti e Kompresa, che offre servizi di consulenza per aziende che vogliono migliorare la loro comunicazione, fuori e dentro l'azienda, e che cercano un partner per lo sviluppo commerciale.

Commenta

comments powered by Disqus