Sito Web e blog gratuiti: perché le aziende non dovrebbero utilizzarli

Come creare un sito web professionale: la qualità si paga e...ripaga

Sito Web e blog gratuiti: perché le aziende non dovrebbero utilizzarli

Come ben sa chi gestisce un'attività commerciale, ogni lavoro eseguito a regola d'arte ha un prezzo, ma anche un valore innegabile.

Ecco perché, per creare un Blog o un Sito Web professionale, le piattaforme gratuite non sono la scelta migliore.

Un sito web gratis conviene davvero?

Facili e veloci da usare, le piattaforme gratuite sembrano attraenti, in realtà, pongono parecchi limiti alla promozione delle aziende e ai servizi di e-commerce. Per la maggior parte degli imprenditori il costo è, senza dubbio, uno dei fattori determinanti nella scelta degli investimenti web, ma, spesso, essi dimenticano, per inesperienza o esigenza di risparmio, che possono esserci ripercussioni derivanti dall'utilizzo di servizi gratuiti per la creazione del vostro sito web.

Eccone alcuni degli inconvenienti e dei "disagi" più comuni:

  • Spazio ridotto per contenuti, foto, video etc. Un giorno lo spazio finisce e, salvo estensioni a pagamento, i contenuti vengono cancellati: un bel guaio per un'azienda;
  • Scarsa personalizzazione e riconoscibilità online: i temi (praticamente le impostazioni grafiche principali del sito) sono uguali per tutti gli utenti della medesima piattaforma e poco personalizzabili con loghi e colori legati alla propria attività, così il sito web finisce per assomigliare ad altri simili;
  • Essere webmaster di se stessi non è così facile, se non si hanno tempo e competenze e, di fatto, non si sa come creare un sito web. Al primo intoppo si ha bisogno dell'aiuto di un vero webmaster, soprattutto in caso di malfunzionamenti nella parte e commerce;
  • Immagine "poco professionale": investendo nel proprio sito web, un'azienda dà un'impressione solida e moderna. Il suo nome spicca sin dall'indirizzo del sito (www.nomeazienda.com), senza gli inevitabili riferimenti delle piattaforme gratuite (www.nomeazienda.nomepiattaforma.com).

Come creare un sito web funzionale a prova di e-commerce

Un'agenzia web può creare blog o siti professionali su misura di esigenze, ambizioni e mercato del Cliente, con strumenti affidabili e competitivi per l'e-commerce e grafiche responsive (ossia visualizzabili correttamente su qualsiasi dispositivo).

I webmaster esperti curano regolarmente l'aggiornamento e la manutenzione del sito web con servizi dedicati.

Sul lavoro il tempo è denaro: creare un blog o un sito affidandosi ad un team di professionisti (content e social media manager, webmaster, creativi etc.) significa occupare subito un posto di rilievo in rete.

Se non si sa come creare un sito web, spesso online vale il vecchio detto «chi più spende meno spende», specialmente quando l'investimento ripaga in promozione e aumento della clientela. 

CONDIVIDI:

Questo articolo è stato scritto da Michela

Michela

Web Master e Web Developer. Mi occupo di ideare, progettare e curare la realizzazione di qualsiasi prodotto destinato al Web: siti Web, e-commerce, blog. Il mio linguaggio è il codice web, che, ogni giorno, declino in tutte le forme necessarie ad esprimere il carattere e le esigenze delle aziende, qualsiasi sia il loro settore commerciale di appartenenza. Di volta in volta definisco l'identità di ciascun progetto Web, adottando soluzioni che garantiscano il necessario equilibrio tra i contenuti che si vogliono comunicare e le esigenze di natura estetica e tecnica.

Commenta

comments powered by Disqus